Terremoto in Messico 8.4. Almeno 5 vittime. Allerta tsunami

Italia, Venerdì 08 Settembre 2017 - 07:28 di Redazione

Almeno cinque morti di cui due bambini, è un primo parziale bilancio della forte scossa di terremoto che ha colpito questa mattina il Messico. Il Servizio Sismologico Nazionale del Messico ha stimato in 8,4 Richter la magnitudo e si tratta, dunque, della più violenta scossa mai registrata nella storia del Paese. Ci sono però stime contrastanti sulla magnitudo del sisma: secondo il Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs) e' stata di 8,1, mentre secondo il Centro di allerta tsunami del Pacifico di 8,2.Il governatore dello Stato di Tabasco, Arturo Nunez, ha detto che uno dei bambini e' morto in seguito al crollo di un muro, mentre l'altro era un bebe' deceduto in ospedale quando e' mancata l'elettricità. Il neonato era collegato al respiratore automatico. Le altre tre vittime sono state registrate a San Cristobal de las Casas, nello Stato del Chiapas. L'epicentro del terremoto si trova sulla costa occidentale del Messico, al confine con il Guatemala. Diramato l'allerta tsunami sulla costa occidentale di Messico, Ecuador, Nicaragua, Panama, Guatemala, Honduras, El Salvador e Costa Rica. 

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code