Corea Nord, Kim minaccia: 'Possiamo colpire gli Usa'. Trump: 'Subito sanzioni'

La Corea del Nord ha un nuovo missile balistico intercontinentale capace di "colpire tutto il territorio" americano, dalle Hawaii a New York, montando una "testata nucleare ultra larga": la sfida agli Usa è pronta grazie all'innovativo vettore Hwasong-15 lanciato nella notte e in grado di coprire "950 km e l'altitudine di 4.475 km", con risultati considerati tra i più importanti mai raggiunti. L'annuncio del "successo storico", al termine di un'operazione presenziata dal leader Kim Jong-un, è stato fatto dai media del Nord oggi alle 12.00 di Pyongyang (4.30 in Italia) con tanto di "scheda tecnica" e di ufficializzazione della posizione di "Stato nucleare". Rompendo la tregua di 75 giorni, il vettore è partito dalle vicinanze di Pyongsong, provincia di Pyongsong del Sud, intorno alle 3.17 ed è caduto dopo 53 minuti a circa 250 km dalle coste nipponiche, nella zona economica esclusiva.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code