Accoltella passanti a Parigi, un morto e 4 feriti. Il terrorista era ceceno. L'Isis rivendica

Italia, Domenica 13 Maggio 2018 - 08:20 di Redazione

E' tornato il terrore a Parigi, in pieno centro, a due passi dal teatro dell'Opera: un uomo, gridando "Allah Akbar!" ha accoltellato i passanti di una via piena di gente al sabato sera, per una serata di primavera. La polizia ha reagito in pochi secondi, abbattendo l'assalitore, un ceceno di 21 anni. I quattro feriti sono fuori pericolo: due feriti gravi, un uomo di 34 anni che era stato trasportato d'urgenza al Georges Pompidou, e una donna di 54 anni, e due feriti in modo lieve, una 26enne e un 31enne. La persona uccisa è, invece, un uomo di 29 anni e non una donna, come riportato inizialmente. La vittima stava passeggiando in rue Monsigny quando è stato aggredito dall'assalitore con un coltello.Ed è l'antiterrorismo che indaga sugli accoltellamenti avvenuti in serata nel centro della capitale francese: lo ha annunciato il procuratore di Parigi, Francois Molins, in una brevissima conferenza stampa. Nessun particolare sull'aggressore, sulla sua identità e sui suoi eventuali legami con complici.  Attraverso il suo organo di propaganda Amaq, l'Isis ha rivendicato l'attacco all'arma bianca compito in serata a Parigi, precisando che è stato messo a segno da "un soldato" dello Stato islamico.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code