Ottantenne violentata, urlava 'voglio te'

Italia, Lunedì 04 Settembre 2017 - 08:24 di Redazione

"L'ho implorato offrendogli tutti i miei soldi, mi ha urlato 'io voglio te'". E' il racconto choc della 81enne violentata mercoledì al Parco Nord di Milano. La donna ha descritto il suo aggressore come un uomo sui 30/35 anni, vestito di nero, straniero ma in grado di parlare in italiano. "Come tutte le mattine ero uscita alle 6 per camminare nel parco, ogni giorno faccio 5 o 6 km, in genere incrocio altre persone, passanti con i cani, ma in agosto non c'è quasi nessuno - ha spiegato - In genere vesto normalmente, niente pantaloni o tuta da corsa, mercoledì avevo un vestito leggero, ad un certo punto ho sentito il coltello alla gola, ho pensato ad una rapina". La donna ha detto al suo aggressore che era pronta a dargli dei soldi, ma lui l'ha trascinata per terra. "Le ho gridato se si rendeva conto che sono una donna di 80 anni,non si è fermato - ha continuato - Spero lo prendano e paghi, se l'avesse fatto a una ragazza, si sarebbe trascinata lo choc per tutta la vita, ci sono persone che si uccidono per questo".

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code