Espulso tunisino, contatti con Isis

Italia, Giovedì 01 Marzo 2018 - 18:42 di Redazione

Un 32enne tunisino è stato espulso oggi dal territorio nazionale "per motivi di sicurezza dello Stato". L'uomo, fa sapere il Viminale, era stato indicato dalle autorità di Tunisi quale "soggetto facente parte di un'organizzazione terroristica, che recentemente fonti dell'Intelligence avevano indicato quale elemento in contatto con esponenti dell'autoproclamato Stato islamico". In seguito ad una "complessa attività informativa", è stato rintracciato lo scorso 1 febbraio a Nettuno (Roma), indagato per il reato di associazione con finalità di terrorismo e trattenuto presso il Centro per rimpatri di Bari. Il tunisino è stato quindi espulso con volo Roma-Tunisi.    Quello di oggi è il 25/o allontanamento del 2018 che ha colpito soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso. SOno 262 dall'1 gennaio 2015.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code