Pompiere muore in capannone in fiamme

Italia, Sabato 07 Aprile 2018 - 08:51 di Redazione

Un vigile del fuoco è morto schiacciato dal crollo del tetto di un capannone di una ditta di detersivi a San Donato Milanese, nell'hinterland del capoluogo lombardo, in cui era scoppiato un incendio in serata. Il rogo è divampato, in via Marcora, poco dopo le 21, ma il crollo è avvenuto alle 23 circa. Inutili i tentativi di soccorso dei suoi colleghi, il pompiere è morto sotto le macerie.La ditta in cui è scoppiato l'incendio è la Rykem, specializzata nella vendita di detersivi e prodotti professionali per la pulizia. Le cause sono ancora in via di accertamento: sul posto sono presenti 4 autobotti dei vigili del fuoco che sono impegnate a domare le fiamme. Non si conoscono ancora le generalità della vittima. Sul caso indagano i carabinieri.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code