Maturità: Latino a Classico, Matematica a Scientifico

Italia, Lunedì 30 Gennaio 2017 - 14:16 di Redazione

Latino al Liceo classico, Matematica allo Scientifico, Economia aziendale per l'indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici, Tecniche professionali dei servizi commerciali per l'indirizzo Servizi commerciali degli Istituti professionali. Sono alcune delle materie scelte per la seconda prova scritta della Maturità 2017, annunciate oggi dalla Ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli, con un video lanciato sulla pagina Facebook e sui social del Ministero.Dopo la prima prova, quella di italiano, uguale per tutti gli studenti, la seconda prova sarà diversificata per ciascun indirizzo. Guarda il sito del MIURFedeli, maturità non sarà più facile - "L'esame di maturità non sarà più facile. Certo, si sono ridotte a due le prove, ma la seconda potrà essere multidisciplinare. L'esame sarà così più semplice nelle modalità, ma questo non vuol dire più facile". Lo ha detto la ministra dell'Istruzione, Università e ricerca, Valeria Fedeli, presentando le linee programmatiche del suo dicastero alle Commissioni Cultura riunite di Camera e Senato. Parlando delle deleghe della "Buona scuola" e in particolare della valutazione, la ministra ha osservato: "Non so dire" se la maturità "sarà più difficile", "quello che mi pare importante è il processo di valutazione che cambierà nell'approccio. Dando maggior peso al percorso dell'ultimo triennio e stimolando gli insegnanti ad esprimere una valutazione complessiva su ciascuna alunna e ciascuno alunno". "Dire che una sola insufficienza non è motivo per non essere ammessi all'esame - ha concluso - è allora un modo di osservare e valutare meglio, in modo più attento e approfondito. Ben venga il dibattito tra proposte diverse che motivino l'efficacia del sistema di valutazione".



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code