"Pensare altrimenti" di Diego Fusaro

Italia, Giovedì 16 Febbraio 2017 - 09:32 di Redazione

Diego Fusaro è un saggista nato a Torino nel 1983, laureato in filosofia della storia efilosofia e storia delle idee. Nonostante la sua giovane età, Fusaro vanta diverse pubblicazioni di testi, nei quali ha spesso trattato il pensiero di Marx, criticando in maniera trasversale il sistema capitalistico. Come scrive il sito Scienze Sociali, Il saggista si occupa anche di storia delle idee facendo riferimento, sempre a coloro che lo hanno preceduto. Insomma un saggista, filosofo e pensatore dei nostri tempi che ha pubblicato diversi libri e riviste. Nessuna di essa risulta banale, ma tutte mettono in evidenza il suo pensiero, contraddistinto da un'anima di sinistra che fonda, le sue radici sulle idee ed i testi di Marx e Gramsci, due dei pensatori simbolo sui quali si fondano gli ideali della sinistra.

Pensare Altrimenti

Tra le tante uscite editoriali di Diego Fusaro vi è certamente "Pensare Altrimenti". Il testo pubblicato da Einaudi nel 2017, mette al centro la ribellione dell'uomo, analizzandola nel suo intimo più profondo. Fusaro spiega infatti come l'uomo, in quanto tale, si è sempre ribellato, manifestando il proprio dissenso in forme differenti. Queste forme sono spesso figlie della storia e dei tempi nelle quali le stesse prendono forma. Le rivolte infatti non sono figlie un paradigma di unitario, ma nascono da un senso di malessere, anche confuso, ma che trova sbocco e unità in un profondo senso comune che, in un certo senso, pretende il giusto. Secondo il saggista la ribellione nasce da un sentire altrimenti, che è già un sentire contro un qualcosa, che la massa o il popolo reputa ingiusto ed iniquo. Il pensiero ribelle deve essere oggi, il primo gesto e presupposto per contrastare, l'uniformazione del pensiero globale, sempre più radicato nel mondo occidentale. Con questo libro, Diego Fusaro analizza il pensare altrimenti, sviscerando le varie declinazioni storiche del dissenso. L'analisi storica, sociale ed economica che ha portato l'uomo nella sua storia, a portare avanti determinati pensieri e ribellioni nei confronti del non giusto. Questa ribellione secondo Fusaro è quindi la naturale conseguenza del pensare altrimenti, un libro in grado di far comprendere e mettere a conoscenza l'individuo, della matrice che ha sempre indirizzato l'uomo a ribellarsi. La situazione attuale, viene considerata dal saggista grave e bisognosa di un forte senso, del pensare altrimenti, in maniera tale da contrastare in maniera importante, una globalizzazione e massificazione del pensiero occidentale.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code