Vaccini: bimba respinta, sindaco 'rispettata la normativa'

Italia, Giovedì 05 Aprile 2018 - 19:16 di Redazione

Non è stata riaccolta nell'asilo comunale di Torre Pellice (Torino) dopo le vacanze pasquali, una bambina di due anni non in regola con le vaccinazioni. Ad attendere la famiglia, per fare rispettare il provvedimento di "non accoglimento" c'erano due vigili urbani. La vicenda è stata resa nota dallo stesso padre della bimba, Eros Giustetto, medico e attivista 'No Vax', attraverso le pagine locali dei giornali. A impedire l'accesso della bimba un provvedimento firmato dal sindaco di Torre Pellice, Marco Cogno, il 21 marzo. "Abbiamo avuto due colloqui con la famiglia in Municipio - precisa il sindaco - e l'Asl l'ha contattata più volte nei mesi scorsi. Siamo pronti, naturalmente, a riaccogliere la bambina all'asilo quando sarà vaccinata. Ma non ho potuto fare altro che fare applicare la normativa sui vaccini".

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code