Governo: faccia a faccia Salvini-Di Maio. Leader Lega: 'Sostanziale accordo su punti chiave'

Italia, Domenica 13 Maggio 2018 - 08:21 di Redazione

Lo si potrà chiamare, forse, il governo del Pirellone. Lontano da Roma Luigi Di Maio e Matteo Salvini smussano le distanze e iniziano a mettere nero su bianco il "contratto per il Governo del cambiamento". Il passo da qui alla chiusura dell'accordo è più agevole, anche se l'intesa sul programma non è totale. Oggi, in un round che si preannuncia decisivo, tutti i 20 e più punti del contratto dovranno avere la vidimazione dei due partiti. Perché il tempo stringe e sia M5S sia la Lega non vogliono rischiare nel chiedere altro tempo al Colle."C'è sostanzialmente un accordo sui punti chiave", dice Matteo Salvini mentre è in corso al Pirellone il vertice con il capo politico M5s Luigi Di Maio con il quale, fa sapere, "abbiamo parlato di temi e non di nomi. "Rispetto ad altre ipotesi di governo - ha detto ancora - che vengono da Marte e di ministri se c'è accordo sui punti fondamentali è meglio un governo che si impegni sulla base di un programma".". "Il lavoro è molto proficuo. Credo si chiuderà domani", ha detto il deputato del Carroccio Claudio Borghi lasciando per impegni personali l'incontro. "La trattativa - ha detto di Maio arrivando all'incontro - come vedete va avanti e mi riferiscono che sta andando molto bene". A chi gli chiede se la riabilitazione di Silvio Berlusconi possa avere qualche influenza Di Maio replica: "assolutamente no". 

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code