Champions: Allegri, "Juve senza paura, Barca ha debolezze"

Italia, Martedì 11 Aprile 2017 - 10:04 di Redazione

"Il Barcellona è ancora la squadra più forte, sopratutto per quei tre davanti, ma ha dei punti deboli, quando comincia l'azione lascia campo, lavoreremo sulle loro debolezze". Così Massimiliano Allegri, alla vigilia di Juve-Barcellona. "Sarà una partita equilibrata - ha aggiunto - quando si gioca in casa la prima l'obiettivo principale dovrebbe essere sempre non prendere gol: contro il Barcellona sarà difficile, dovremo quindi segnare. Di sicuro non si va avanti con il Barcellona facendo 0-0 e vincendo ai rigori...".Poi Allegri parla di due dei tanti fuoriclasse sudamericani in campo: "Messi è da tanti anni il numero 1 al mondo e continua a esserlo oggi, Dybala ha fatto passi da gigante e sta crescendo molto, ma ha caratteristiche diverse. Comunque, credo che lui e Neymar nel prossimo futuro saranno i due più bravi". Juventus con il 4-2-3-1 anche contro il Barcellona. "I quattro davanti (Cuadrado, Dybala, Mandzukic e Higuain, ndr) giocano tutti - annuncia Allegri - non vedo perché dovremmo rinunciare, è talmente bella questa sfida contro il Barcellona, che va giocata con la consapevolezza di potere passare il turno". L'unico dubbio di formazione dovrebbe essere il ballottaggio tra Alex Sandro e Asamoah. "La rimonta del Barcellona contro il PSG - ha aggiunto il tecnico bianconero - ci ha insegnato che a certi livelli nel calcio non c'è nulla di scontato. Ma difficilmente il Barcellona sbaglierà un'altra volta come gli è successo a Parigi".

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code