Sorteggi Europa League, girone di ferro per l'Atalanta. Milan con Aek Atene. Lazio con il Nizza

Italia, Venerdì 25 Agosto 2017 - 19:09 di Redazione

Wayne Rooney per l'Atalanta, Mario Balotelli per la Lazio. Non si tratta di due operazioni di mercato dell'ultima ora, ma degli avversari delle italiane fuoriusciti dall'urna del Grimaldi forum, a Montecarlo, dove si è svolto il sorteggio dei gironi eliminatori dell'Europa League che, grazie alla qualificazione del Milan, vedrà ai nastri di partenza tre italiane. I bergamaschi, che tornano a esibirsi in Europa dopo 26 anni, sono stati inseriti nel Gruppo E e saranno costretti ad affrontare l'Everton, la seconda squadra di Liverpool, che si è da poco assicurato le prestazioni di Rooney, cedendo Romelu Lukaku al Manchester United, ma anche il Lione, la squadra che, nella passata stagione, eliminò la Roma di Spalletti dal torneo.I francesi saranno animati più che mai dalla voglia di conquistare la finale che, nel 2018, giocherebbero in casa, sul terreno del Parc Olympique, lo stadio progettato e costruito per l'Europeo dell'anno scorso e che ospitò l'esordio dell'Italia contro il Belgio. Il girone dell'Atalanta è completato dalla 'cenerentola' Apollon Limassol, una formazione cipriota in teoria alla portata di Petagna e compagni. "Sorteggio tosto, ma ci farà crescere", garantisce il presidente del club nerazzurro, Antonio Percassi, rammaricato dal fatto che la sua squadra dovrà giocare a Reggio Emilia: "Ma ci seguiranno in tanti"E' andata un po' meglio alla Lazio di Simone Inzaghi che, inserita nel Gruppo K, avrà di fronte i francesi del Nizza, la squadra di Mario Balotelli, che di recente è stato eliminato dal Napoli nel Play-off di Champions. Una sfida complicata, ma comunque alla portata dei biancocelesti che, per il resto, affronteranno i belgi del Waregem e gli olandesi del Vitesse di Arnhem. Infine, il Milan: sorteggio sulla carta agevole per la squadra di Vincenzo Montella, che non dovrebbe avere problemi a qualificarsi con Austria Vienna (che gioca nell'ex Prater, dove i rossoneri conquistarono una Coppa dei Campioni nel 1990), i croati del Rijeka e i greci dell'Aek di Atene, formazione abituata anche a disputare la Champions ed è allenata da Manolo Jiménez, ex Siviglia e Saragozza.

Il quadro dei gironi

Gruppo A: Slavia Praga, Villarreal, M. Tel Aviv, Astana

Gruppo B: Partizan, Young Boys, Dyn. Kiev, Skenderbeu

Gruppo C: Hoffenheim, Braga, Basaksehir, Ludogorets

Gruppo D: Austria Vienna, Milan, Rijeka, AEK

Gruppo E: Everton, Lione, Atalanta, Apollon

Gruppo F: Zlin, Copenhagen Lok. Mosca, S. Tiraspol

Gruppo G: Plzen, H. Beer Sheva, FCSB, Lugano

Gruppo H: Arsenal,  Colonia, Stella Rossa, BATE

Gruppo I: Salzburg, Marsiglia, Guimaraes, Konyaspo

rGruppo J: Östersunds, Hertha, Ath. Bilbao, Zorya

Gruppo K Nizza, Waregem, Lazio, Vitesse

Gruppo L: Real Sociedad, Rosenborg, Zenit Petersburg, Vardar



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code