16 anni, segna di mano e si autodenuncia

Italia, Martedì 30 Gennaio 2018 - 16:05 di Redazione

Mentre fa discutere il gol di mano segnato dal milanista Cutrone nella partita contro la Lazio, c'è chi di mano segna e si autodenuncia. E' Guglielmo Ferraris, 16 anni, tesserato per la Ca de Rissi San Gottardo. L'episodio è avvenuto domenica mattina, nella partita del campionato Allievi provinciali Ca de Rissi-Nuova Oregina. Il gol irregolare è arrivato sullo 0-0. Ferraris stacca di testa e colpisce la palla con la mano. Nessuno se ne accorge e l'arbitro assegna la rete.    Palla al centro, "ma il giovane ha avvicinato l'arbitro e ha detto la verità", racconta il presidente della squadra di casa, Piero Graffione. Tutti gli spettatori si sono alzati in piedi ad applaudire. La partita è poi finita in parità. La notizia è raccontata dall'edizione di Genova del quotidiano La Repubblica.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code