Davide Astori, il capitano della Fiorentina, morto in albergo a Udine. Rinviata la serie A

Italia, Domenica 04 Marzo 2018 - 14:26 di Redazione

Il capitano della Fiorentina, Davide Astori, è morto in nottata per cause non ancora precisate. Secondo quanto si è appreso, il giocatore era in un albergo di Udine con la squadra. A causare la morte del giocatore sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio. E' confermata la notizia che Astori, 31 anni, capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale, al momento del decesso si trovava nell'albergo 'Là di Moret' in ritiro insieme con la squadra in vista della partita, di oggi, con l'Udinese. L'incontro è stato rinviato per decisione del commissario della Lega Calcio, Giovani Malagò.Il commissario straordinario della Lega, Giovanni Malagò, ha deciso di rinviare a data da destinarsi tutte le gare in programma oggi dopo la tragica scomparsa del capitano della Fiorentina.Si ferma anche la Serie B per la morte di Davide Astori. La Lega del torneo cadetto ha deciso di rinviare i posticipi della 29/a giornata, due gare in programma oggi, Avellino-Bari e Carpi-Venezia, e una domani, Foggia-Empoli."Le nostre più sincere condoglianze alla famiglia e agli amici del capitano della Fiorentina e giocatore della nazionale italiana, Davide Astori, scomparso improvvisamente la scorsa notte": così l'Uefa esprime con un messaggio su Twitter il suo cordoglio per la morte del difensore viola.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code